Tragedia in autostrada: morti due napoletani in un incidente

Tragedia in autostrada: morti due napoletani in un incidente

Uno dei due veicoli era fermo sulla corsia d’emergenza, inutili i soccorsi


napoletani,tir,firenze,lucca,salernitano,morti,incidente,autostrada,polstrada,campani,napoletani,tir,firenze,lucca,salernitano,morti,incidente,autostrada,polstrada,campani,

LUCCA – Ennesima tragedia sulle strade italiane: perdono la vita due napoletani. Due persone, infatti, come riporta ilmattino.it- sono morte in un incidente stradale avvenuto ieri sera intorno alle 23.30 sull’autostrada A11 Firenze-Pisa nel tratto tra Capannori e Lucca est, in direzione di Pisa. Lo riferisce Autostrade per l’Italia. All’altezza del km 60 una vettura ed un mezzo pesante si sono tamponati. Sul luogo dell’incidente, oltre al personale della Direzione 4^ Tronco di Firenze sono intervenute le pattuglie della polizia stradale i soccorsi stradali e sanitari. Le operazioni di soccorso hanno richiesto una temporanea chiusura del tratto autostradale, riaperto verso l’ una della scorsa notte.

Sono due 50enni originari della Campania le vittime dell’incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri lungo l’A11, tra Capannori e Lucca est. Secondo gli accertamenti della polstrada, i due viaggiavano a bordo di un’auto che ha tamponato un tir che era fermo sulla corsia d’emergenza. L’urto è stato molto violento. Secondo quanto spiegato, i due cinquantenni, uno nato e residente a Napoli, l’altro originario del Napoletano e residente in provincia di Salerno, erano entrambi operai di una ditta Campana ed erano diretti in Liguria per lavoro.

Foto: immagine di repertorio