Frattamaggiore, scappa per evitare un controllo: denunciato

Frattamaggiore, scappa per evitare un controllo: denunciato

E’ accaduto nell’ambito di una vasta operazione dei Carabinieri. Controlli e sequestri anche a Sant’Antimo


evitare controllo carabinieri denunciatoevitare controllo carabinieri denunciato

SANT’ANTIMO/FRATTAMAGGIORE – Fugge a piedi scendendo dal ciclomotore per evitare di sottoporsi ad un controllo: bloccato e deferito dai Carabinieri. La scorsa notte, a Sant’Antimo e Frattamaggiore, dopo un mirato servizio di controllo alla circolazione stradale, volto a garantire una movida sicura ed a contrastare le cosiddette stragi del sabato sera, nonchè l’illegalità diffusa, svolto da militari di questo norm e della stazione di Frattamaggiore, nei pressi dei locali notturni/discoteche di quei centri, veniva denunciato in stato di libertà:

– A.T., 33enne napoletano residente a Frattamaggiore, incensurato, per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi all’esame dell’alcoltest ( artt. 337 cp. e 187 co.7 cds) poichè nel corso di posto di controllo predisposto a Frattamaggiore in via Roma, i militari della locale stazione nell’intimare l’alt con paletta segnaletica al conducente di un motoveicolo Beverly 500, quest’ultimo, anziché arrestare la marcia si dava a precipitosa fuga. I militari dell’Arma si ponevano prontamente all’inseguimento riuscendo a bloccare lo stesso dopo circa 100 metri.

– Nella stessa operazione sono stati segnalati :

al competente u.t.g. quale assuntori di sostanze stupefacenti (art.75 dpr 309/90)nr. 3 (tre) soggetti;

– sanzionati:

  1. 4 (quattro) soggetti nei pressi della discoteca “Joia” sita nel corso europa nel comune di Sant’Antimo che svolgevano attività abusiva di parcheggiatore o guardiamacchine (art. 7 comma 15 bis c.d.s., modificato dall’art. 16 bis della legge 18 aprile 2017, nr. 48), elevando a loro carico sanzioni amministrative per complessivi euro 4.000,00(quattromila,00),sequestrando come proventi dell’attività illecita la somma di euro 700,00 (settecento);

venivano, altresì, conseguiti i seguenti risultati:

– nr. 4 (quattro) soggetti deferiti in stato di libertà per guida senza patente (art. 116 c.d.s.);

-elevate nr. 35 (sessanta)contravvenzioni al codice della strada di cui:

  • nr. 13 (tredici) per mancato uso casco protettivo (art. 171 c. 1-2-3 c.d.s.);
  • nr. 8 (otto) per mancata copertura assicurativa (art. 193 c.2 c.d.s.);
  • nr. 3 (tre) poiche’ sprovvisti di documenti (art. 180 c. 1 e 7 c.d.s.);
  • nr. 3 (tre) per mancata revisione (art. 80 c. 14 c.d.s.);
  • nr. 2 (due) per divieto di sosta (art. 7 c. 14 c.d.s.);
  • nr. 2 (due) per guida senza cinture di sicurezza (art. 172 c.d.s.);
  • sequestrati nr. 25(venticinque) auto e motoveicoli.

elevate sanzioni amministrative per un totale di euro 17.000,00(diciassettemila). Le competenti autorità penali ed amministrative sono state informate,