Luigi, un mese di vita, trovato morto nella culla: città sotto choc

Luigi, un mese di vita, trovato morto nella culla: città sotto choc

La tragica scoperta questa mattina alle 8. Sul posto carabinieri e ambulanza


culla

CALVI RISORTA – Tragedia questa mattina in provincia di Caserta, a Calvi Risorta, dove un bimbo di appena un mese è stato ritrovato senza vita. Come riporta il sito EDIZIONE CASERTA, a dare l’allarme sono stati proprio i genitori alle ore 8 di questa mattina, quando la mamma ha provato a svegliare il piccolo dalla culla e subito si è accorta che qualcosa non andava.

Dopo l’arrivo dei medici, il dramma. Il piccolo era privo di vita e i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constare il decesso. Tutta la comunità casertana è sotto choc per la drammatica notizia appresa tramite un velocissimo passaparola.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Capua e il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere attualmente non ha ancora deciso se effettuare ulteriori esami o restituire la salma ai familiari, avendo ormai appurato la causa naturale del decesso.

 

Tra le prime ipotesi quella che il neonato sia deceduto poiché soffocatosi con un rigurgito, una dinamica purtroppo frequente tra i bambini prima del compimento del sesto mese, o per un arresto cardiaco. La morte del piccolo Luigi sarebbe sopraggiunta proprio nel sonno.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO