Perseguita la ex e la aggredisce davanti al figlio disabile: arrestato

Perseguita la ex e la aggredisce davanti al figlio disabile: arrestato

L’uomo, che in un’occasione aveva anche cercato di investire il nuovo compagno della donna, era già stato avvisato con un ammonimento da parte del Questore


al figlio aggredisce ex marcianise capodrise torre del greco 42 annial figlio aggredisce ex marcianise capodrise torre del greco 42 anni

MARCIANISE – Ha aggredito, recidivo, la sua ex davanti al figlio di lei, affetto da una grave forma di sindrome di down. E’stato arrestato così dalla Polizia V.L., 42 anni. Per l’uomo, l’accusa è di lesioni, atti persecutori e violenza privata. Nonostante fosse già stato avvisato, con un ammonimento da parte del Questore di Caserta, l’uomo ha continuato a perseguitare la donna, pedinandola quasi tutti i giorni ed arrivando, addirittura, a minacciarla di morte a mezzo social network.

Più di una volta V.L. ha colpito la donna con pugni e schiaffi oltre ad aver bloccato l’auto su cui viaggiava la vittima. In un’occasione ha anche tentato di investire un uomo che si trovava con lei. Questi gravi episodi sono avvenuti tra i comuni casertani di Capodrise e Recale. Il 42enne autore di questi reati, però, risiede a Torre dle Greco. Pare che V.L. non abbia mai accettato la fine della relazione con la sua ex compagna.