Senzatetto salvato dai vigili: avevano tentato di dargli fuoco

Senzatetto salvato dai vigili: avevano tentato di dargli fuoco

Un ragazzo ben vestito, secondo alcune testimonianze, avrebbe gettato una bottiglia di liquido infiammabile verso l’uomo


senzatetto vigili fuoco avellino ucrainosenzatetto vigili fuoco avellino ucraino

AVELLINO – Choc ad Avellino dove ieri sera c’è stato un efferato tentativo di omicidio. Una bottiglia di liquido infiammabile, infatti, come riporta ilmattino.it, è stata gettata all’interno della veranda della casetta  in ferro dove stava dormendo un senzatetto ucraino. Ad accorgersi che i vestiti dell’uomo stavano prendendo fuoco, una connazionale con regolare permesso di soggiorno che l’ha praticamente salvato. Sul posto i vigili urbani che hanno usato un estintore per spegnere le fiamme. Lievi ferite per l’uomo, i residenti l’hanno rifocillato fornendogli degli abiti. Adesso è caccia ad un giovane, secondo alcune testimonianze ben vestito in quel momento, che sarebbe l’autore materiale del gesto.