Si sente male a lavoro e muore sul colpo: la tragedia di Emilio

Si sente male a lavoro e muore sul colpo: la tragedia di Emilio

I familiari ha provato a contattarlo invano: lascia una moglie e un figlio


emilio

AGEROLA – La comunità di Agerola piange la prematura scomparsa di Emilio Maddaloni, un uomo di 51 anni, molto impegnato nel sociale e al momento della scomparsa coinvolto nelle attività della Pro Loco. Un malore lo ha colto sul posto di lavoro mentre era solo. Un’ischemia cerebrale lo ha stroncato sul colpo e per lui non c’è stato nulla da fare. I familiari si sono accorti di quanto era successo solo quando, verso ora di pranzo e non vedendolo arrivare, lo hanno chiamato per avere sue notizie. Emilio era una persona apprezzata da tutti in paese e la sua scomparsa ha gettato in molti nello sconforto. Lascia la moglie Luisa e il figlio 22enne Antonio.

 TUTTE LE NOTIZIE SU ILMERIDIANONEWS.IT