Capri, sigilli ad una villa vista Faraglioni: maxi operazione dei carabinieri

Capri, sigilli ad una villa vista Faraglioni: maxi operazione dei carabinieri

Scattata la denuncia per il committente della struttura


faraglioni

CAPRI – Sequestrata stamattina una villa costruita il secolo scorso con vista Faraglioni, l’operazione è stata eseguita stamattina dai carabinieri del luogo.

La villa era già nel mirino delle forze dell’ordine dal 2016, dopo una serie di segnalazioni ricevute, si sono recati con un esperto in materia alla base dei Faraglioni ed hanno fatto scattare i sigilli per la villetta di circa 150 metri quadrati. Dopo i sigilli, come riporta il Mattino.it,  è scattata la denuncia per abusi edilizi e violazione delle norme urbanistiche nei confronti del committente, una società che fa capo ad un noto titolare di boutique di moda a Capri ed in altre località all’estero, creatore  di una griffe diventata famosa negli ultimi anni, del direttore dei lavori e del titolare dell’impresa edile.

Nel frattempo la villa stava cambiando aspetto e forma, erano in corso lavori di restyling non solo all’interno, ma anche all’esterno con ampliamento su una zona esposta a rigorosi vincoli ambientali e di tutela.