Dentista trovato morto in casa: si tratterebbe di omicidio

Dentista trovato morto in casa: si tratterebbe di omicidio

Il corpo senza vita ritrovato dalla figlia in una pozza di sangue


AVELLINO – Lunedì Ugo Masucci, noto dentista della zona è stato ritrovato senza vita in una pozza di sangue. Dalle prime indagini si tratterebbe di omicidio.

I RISULTATI DELL’AUTOPSIA

Iniziano a delinearsi i primi contorni della vicenda che ha colpito la famiglia Masucci. Dai primi risultati dell’autopsia e dalle perizie balistiche ordinate dalla Procura di Avellino, l’uomo sarebbe stato ucciso con la sua stessa pistola, detenuta legalmente dal professionista e rinvenuta accanto al suo corpo ormai inanime. A poca distanza dall’arma da fuoco sono stati inoltre, trovati due bossoli appartenenti alla stessa. Ad ucciderlo un colpo alla nuca.

Tutto porterebbe a pensare, come riporta il mattino.it, ad una colluttazione che Masucci avrebbe ingaggiato con una o più persone che erano ad attenderlo in casa, o che sono entrati con lui all’interno della villa, durante la quale è partito il colpo mortale. Un altro elemento emerso dall’esame autoptico affidato al medico legale, Carmen Sementa, farebbe risalire la morte di Masucci alla sera di domenica scorsa, e non al giorno successivo, quando il suo corpo venne scoperto da una delle sue figlie. Il professionista, che indossava il cappotto, era appena entrato in casa dove ha trovato ad attenderlo il suo assassino. Ulteriori indagini sui due bossoli ritrovati, insieme a quelle che conducono i militari del Comando provinciale di Avellino, sono state affidate ai carabinieri del Ris di Roma.

LEGGI ANCHE

Tragedia in casa, noto dentista trovato morto dalla figlia