Investì ed uccise una donna: Diele ritorna libero per Natale

Investì ed uccise una donna: Diele ritorna libero per Natale

Gli amici della donna: è inaccettabile


Diele

SALERNO –  Accusato di omicidio stradale aggravato, l’attore romano Domenico Diele che ha provocato la morte di Ilaria Dilillo, 48 enne di Salerno, trascorrerà la vigilia di Natale completamente libero. All’uomo, la notte tra il 23 e il 24 giugno scorso, è stata ritirata la patente ma per la donna, in sella ad uno scooter lungo la corsia dell’autostrada del Mediterraneo, non c’è stato nulla da fare.

Il Gup del Tribunale di Salerno Piero Indinnimeo, infatti, ha respinto la richiesta del pm Elena Cosentino di obbligo di dimora e di presentazione alla Pg.

Da quel giorno tragico i familiari di Ilaria si sono chiusi nel silenzio e nel dolore ed anche di fronte questa scelta hanno preferito continuare a tacere, con grande delusione e incredulità. Le uniche parole sono state pronunciate dall’amica della vittima, Paola Galano: “Non è possibile, non ho parole. Chi ha ucciso Ilaria avrebbe dovuto scontare i sei mesi in carcere e non a casa comodamente.”

E invece i termini della custodia cautelare scadranno proprio il giorno della vigilia di Natale, quando l’attore senese tornerà libero dopo gli arresti domiciliari.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage