Ruba un’auto ma dimentica marsupio con i documenti: arrestato Rom 27enne

Ruba un’auto ma dimentica marsupio con i documenti: arrestato Rom 27enne

L’uomo, serbo residente in un campo dell’area nord, è stato incastrato anche dalle immagini di videosorveglianza


marsupio arrestato rom scampiamarsupio arrestato rom scampia

NAPOLI – Un 27enne del campo Rom di viale della Resistenza, nel quartiere napoletano di Scampia, è stato arrestato per fatti avvenuti a Cancello Arnone, nel casertano, lo scorso anno. L’uomo è stato tradito dal marsupio dimenticato in un’auto che aveva rubato. La vettura era parcheggiata all’esterno di un bar del paese del casertano. Il derubato ha poi inseguito il 27enne che è stato aiutato nella fuga da un complice, che aveva ostacolato il loro inseguitore a bordo di un’altra vettura.L’uomo arrestato oggi, di nazionalità serba, era poi fuggito a piedi assieme ad un complice dimenticando però il marsupio, con i suoi documenti all’interno, nell’auto che aveva rubato. Il Rom è stato arrestato oggi per ordine della procura di Santa Maria Capua Vetere. Le indagini dei Carabinieri sono state agevolate dalle telecamere di videosorveglianza all’esterno del bar dove ha avuto luogo l’accaduto.

Resta aggiornato con le notizie del meridinonews, clicca QUI

LEGGI ANCHE:

Donna incinta tra i Rom all’auditorium di Scampia, Palmieri: “soluzione decorosa”