Mosca, autobus travolge folla all’ingresso della metro: morti e feriti

Mosca, autobus travolge folla all’ingresso della metro: morti e feriti

Arrestato il conducente. Le telecamere di sicurezza sulla strada hanno ripreso il momento dell’incidente


MOSCA – A Mosca un bus di linea fuori controllo, per il ghiaccio o un guasto tecnico, secondo le prime ipotesi, ha travolto alcuni passanti in prossimità della metro di Slavyansky Boulevard. Un bilancio provvisorio conta almeno quattro vittime e una decina di feriti. Il mezzo ha fermato la sua corsa sulle scale di un sottopasso pedonale. Arrestato il conducente. Telecamere di sorveglianza sull’affollata strada hanno ripreso la scena dell’incidente.

La dinamica dei fatti chiarita grazie alle telecamere

La scena dell’autobus passeggeri che ha deviato dalla sua rotta ed è finito sulla scalinata di un sottopassaggio pedonale, uccidendo almeno quattro persone, è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza poste lungo la strada a grande scorrimento. I video hanno ripreso il mezzo che devia dal suo percorso e si tuffa letteramente lungo i gradini, schiacciando sotto le sue ruote diversi passanti.

L’autista del bus è stato arrestato dalla polizia, come riferiscono le agenzie russe. L’incidente è avvenuto lungo una delle strade più trafficate di Mosca, vicino alla stazione della metropolitana di Slavyansky Boulevard. Il 25 dicembre è un normale lunedì lavorativo in Russia, dove il Natale ortodosso si celebra il 7 gennaio.

Una fonte anonima dai servizi di emergenza ha riferito all’agenzia Tass che il numero dei morti sarebbe salito a cinque e che i feriti sarebbero 15. L’agenzia di stampa Interfax ha invece aggiunto che gli investigatori sono al lavoro per stabilire le cause dell’incidente: ghiaccio sul manto stradale o guasto tecnico del bus. Dieci ambulanze, personale dei vigili del fuoco e tre elicotteri sono giunti sul posto per i primi soccorsi.