Tragedia sul lavoro, operaio muore dopo un volo di oltre 10 metri

Tragedia sul lavoro, operaio muore dopo un volo di oltre 10 metri

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la polizia, che indaga sull’accaduto


operaio

NAPOLI – Ennesima tragedia sul lavoro. Questa mattina un operaio è morto precipitando dal terrazzo di un appartamento al terzo piano. Ancora sconosciuta l’identità. L’operaio stava ricoprendo il terrazzo con una guaina impermeabile; nella caduta, terminata su un’automobile in sosta, ha trascinato con sé anche la bombola del gas e il cannello bruciatore che stava utilizzando. Forse sul posto c’era anche un collega. Troppo gravi le ferite riportare dopo la caduta, l’uomo è morto sul colpo.

OPERAIO SI SCHIANTA AL SUOLO: MORTO SUL COLPO

Il tragico incidente è avvenuto a salita Tarsia, zona Quartieri Spagnoli. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la polizia, che indaga sull’accaduto. L’operaio, come riportato da ilmattino.it, si chiamava Augusto Masullo, aveva 49 anni ed era originario del quartiere Pianura.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI E METTI MI PIACE ALLA FAN PAGE