Sant’Antimo, 27enne sorpreso a spacciare in strada

Sant’Antimo, 27enne sorpreso a spacciare in strada

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri: a casa nascondeva soldi e droga


sorpreso

SANT’ANTIMO – I carabinieri di Sant’Antimo hanno arrestato in flagranza di reato Umberto Petito, aversano di 27 anni, con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’uomo, incensurato, è stato sorpreso dai militari in strada in atteggiamento sospetto e a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di 5 gr di hashish. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento di altri 27 grammi della stessa sostanza stupefacente e la somma in contanti di 200 euro. L’uomo è stato trasferito presso il Tribunale Napoli Nord dove sarà processato con rito direttissimo.

TUTTE LE NOTIZIE SU ILMERIDIANONEWS.IT