Vandalizzata l’auto dell’assessore Mauriello a Giugliano, mistero sul movente

Vandalizzata l’auto dell’assessore Mauriello a Giugliano, mistero sul movente

L’assessore alle politiche sociali ha trovato tutti i vetri distrutti


GIUGLIANO – L’episodio ha fatto velocemente il giro dei gruppi facebook giuglianesi, vittima dell’atto vandalico è stato l’assessore alle politiche sociali Vincenzo Mauriello: i vetri della sua auto sono stati completamente distrutti, l’immagine alla vista dei passanti è quella classica del furto ma in tanti sospettano che dietro il gesto ci sia altro.

I fatti oggi nella centralissima via Cumana, la Nissan dell’assessore era parcheggiata negli appositi stalli e si è presentata con tutti i vetri distrutti. Probabile che per compiere l’effrazione sia stato usato un martelletto di quelli che si trovano sugli autobus di linea per rompere il vetro in caso di emergenza. Cosa abbia mosso la mano del vandalo, però, non è noto. Mauriello, che nel frattempo ha ricevuto attestati di solidarietà dal portavoce del partito dei Verdi in Campania, non ha rilasciato dichiarazioni.

Ma che si tratti di un atto intimidatorio legato all’impegno politico del giuglianese resta una pista probabile.