Tragedia sui binari: 18enne muore travolto da un treno

Tragedia sui binari: 18enne muore travolto da un treno

Poco prima, il padre aveva denunciato ai carabinieri la scomparsa del figlio


binari

EBOLI – Tragico incidente quello avvenuto ieri pomeriggio sui binari della stazione di Eboli. Un ragazzo di 18 anni è stato travolto da un treno diretto a Reggio Calabria. La vittima, Angelo Cinolo Un giovane di 18 anni residente nella contrada San Vito.

Secondo quanto si apprende da fonti locali, sembra che il 18enne soffrisse di disturbi mentali e avrebbe potuto perdere l’orientamento. Sul posto sono giunti gli uomini della Croce Azzurra di Licincella, che però non hanno potuto fare altro che accertare il decesso del giovane. Il padre del ragazzo si era recato poco prima dai carabinieri per denunciare la scomparsa del figlio.
Sono intervenuti anche i carabinieri delle Stazioni di Capaccio Scalo e Santa Cecilia per effettuare i rilievi del caso e svolgere le verifiche necessarie ad accertare l’accaduto, la pista più seguita per il momento è che si sia trattato di un incidente.
Il giovane era molto conosciuto in paese dove faceva il chierichetto nella parrocchia del paese ed era ben voluto da tutti. Ora si attendono soltanto le conferme per capire se si è trattato di un incidente oppure se si è trattato di suicidio.
FOTO DI REPERTORIO
Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage