Follia in strada, 37enne accoltellato perchè fumava una sigaretta

Follia in strada, 37enne accoltellato perchè fumava una sigaretta

L’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri


sigaretta

NAPOLI – Accoltellato all’addome perchè fumava una sigaretta. E’ quanto accaduto ieri mattina a Fuorigrotta, quartiere napoletano, in via Giulio Cesare. Come riporta IL MATTINO, un uomo di 37 anni è stato ferito all’addome da più fendenti ed è stato soccorso dall’ambulanza che lo ha trasporato d’urgenza all’ospedale San Paolo.

L’uomo ha raccontato ai militari dell’arma di essere stato aggredito da uno sconosciuto infastidito dal fumo della sigaretta. L’aggressore lo avrebbe prima minacciato e se non avesse spento la sigaretta, lo avrebbe colpito a colpi di lame. Detto fatto. Il 37enne è stato accoltellato più volte e lasciato a terra sanguinante. Arrivato in ospedale, i sanitari hanno suturato le ferite, riscontrando che non erano stati lesionati organi interni per cui alla vittima è stata diagnosticata una prognosi di 8 giorni. La sua versione dei fatti è al vaglio dei carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO