Alcolizzato picchia la mamma e distrugge casa per estorcerle i soldi

Alcolizzato picchia la mamma e distrugge casa per estorcerle i soldi

L’uomo, 38 anni, è stato arrestato dai militari dell’arma


alcolizzato

CASERTA – I militari dell’arma della stazione di Marzano Appio hanno tratto in arresto un 38enne alcolizzato di Tora e Piccili,  piccolo comune di 910 abitanti della provincia di Caserta. L’uomo aveva sfasciato la casa in cerca di denaro per acquistare alcool da bere, forse in grosse quantità. Non era la prima che il 38enne, in crisi d’astinenza, aveva minacciato e picchiato la madre per estorcere del denaro per acquistare sostanza alcoliche.

Questa volta, però, l’uomo in preda all’ennesima crisi ha letteralmente distrutto l’abitazione. Sul posto sono giunti i carabineri che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, su disposizione del gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura. L’uomo attualemente è agli arresti domicialiari.