Assalto armato con le maschere di Scream: dipendenti in ostaggio

Assalto armato con le maschere di Scream: dipendenti in ostaggio

Colpo per decine di migliaia di euro


scream

POGGIOMARINO – Sembrava un film ma invece era la realtà. Alcuni rapinatori sono entrati in azione a nello zuccherificio D’Avino. Il colopo è stato messo a segno in questo fine settimana. I malviventi hanno fatto irruzione in località Longola di Poggiomarino. Indossavano le maschere di Scream, tute nere e le armi in pugno.  Erano in tre, sono arrivati con un furgone. Armi alla mano, hanno gridato a titolari e dipendenti di non muoversi: li hanno tenuti in ostaggio per circa trenta minuti, poi sono scappati portando via il denaro incassato dall’attività.

Il ricavo ammonta a decine di migliaia di euro. Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale stazione.
I balordi hanno atteso che il cancello si aprisse per far uscire proprio un furgone che aveva appena effettuato un carico: prima che le porte potessero richiudersi, si sono introdotti e sono usciti dal loro automezzo con le armi in pugno.  Hanno rinchiuso il personale all’interno di alcuni uffici e si sono fatti dare il denaro dal titolare.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage