Allarme baby-gang: 14enne sorpreso dalla polizia con coltello a serramanico

Allarme baby-gang: 14enne sorpreso dalla polizia con coltello a serramanico

Il ragazzino era in compagnia di altri 3 coetanei e tutti sono scappati alla vista dei poliziotti


baby-gang

NAPOLI – Ancora allarme baby-gang a Napoli. Nell’ambito del progetto “Sicurezza giovani”, che vede sinergicamente impegnate tutte le forze di Polizia nella prevenzione e controllo del fenomeno della violenza giovanile, sono stati predisposti mirati servizi nelle principali aree di aggregazione dei giovani.

Ieri sera, pochi minuti dopo la mezzanotte, una pattuglia del commissariato di Polizia San Giovanni Barra ha notato quattro ragazzini in via Parrocchia a ridosso del complesso edilizio denominato “Bronx”. I quattro, un 14enne e tre 15enni, alla vista della Polizia hanno tentato di scappare in Via taverna del Ferro. I quattro sono stati inseguiti e bloccati dai poliziotti, che hanno notato il 14enne mentre tentava di disfarsi di un coltello a serramanico, prontamente recuperato.

I poliziotti hanno sottoposto a sequestro l’arma bianca con una lama di cm.6, denunciando all’Autorità Giudiziaria il minorenne per il reato di porto abusivo di armi.  Tutti e quattro i minori sono stati riaffidati ai genitori.

Non si fermano dunque i controlli da parte delle forze dell’ordine che stanno cercando di fermare il fenomeno babi-gang che nell’ultimo periodo sta dilagando molto sia a Napoli città, sia nella periferia.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage