Si fa portare sotto casa dal carro attrezzi l’auto che aveva rubato: arrestato

Si fa portare sotto casa dal carro attrezzi l’auto che aveva rubato: arrestato

L’impiegato della ditta di recupero veicoli aveva manifestato perplessità vedendo un coltello infilato nel blocco di accensione


carro attrezzi auto rubata castellammare stabia 40 anni arrestato

CASTELLAMMARE DI STABIA – Ruba un’auto e chiede al carro attrezzi di portargliela sotto casa sua. E’ accaduto ieri sera a Castellammare di Stabia. A.O., queste le iniziali dell’uomo, aveva infatti forzato la serratura di un’auto, una Fiat 500, a Meta di Sorrento lo scorso 20 luglio. L’uomo aveva poi apposto targhe false sul veicolo per dissimulare il furto. A quel punto, fingendosi il proprietario dell’auto, ha contattato un carro attrezzi per chiedergli di portare il veicolo direttamente a casa sua.

L’impiegato della ditta aveva manifestato perplessità vedendo un coltello infilato nel blocco di accensione ma il ladro aveva asserito di aver dimenticato le chiavi così da essere stato costretto a forzarlo per poter mettere in moto l’auto. Dopo le indagini dei Carabinieri, il 40enne, incensurato, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Castellammare di Stabia.

Resta aggiornato con le nostre notizie, seguici su FACEBOOK, cliccando QUI 

LEGGI ANCHE:

Asse Mediano, violentissimo scontro auto-carro attrezzi: due feriti