Blitz antiabusivismo della Finanza in un mercato del napoletano

Blitz antiabusivismo della Finanza in un mercato del napoletano

Colpiti parcheggiatori e venditori abusivi. “Mi auguro che operazioni come questa di oggi possano ripetersi con maggiore frequenza” – ha dichiarato il sindaco


fiamme gialle benevento

CASALNUOVO –  Lotta ai parcheggiatori abusivi ed ai venditori ambulanti non autorizzati: controlli a sorpresa antiabusivismo durante il mercato settimanale. L’operazione, finalizzata al contrasto dell’abusivismo commerciale e del fenomeno dei parcheggi abusivi lungo viale dei Ligustri, è stata svolta grazie alla proficua collaborazione tra gli agenti di polizia locale coadiuvati dal tenente colonnello Fulvio Testaverde, i militari della locale tenenza dei Carabinieri guidati dal luogotenente Fernando De Solda e gli uomini della tenenza della Guardia di Finanza di Casalnuovo coordinati  dal capitano Pasquale Danese.

Nell’ambito dell’attività di controllo, fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Casalnuovo, c’è stata la verifica dei titoli autorizzativi degli operatori commerciali presenti durante lo svolgimento del mercato settimanale. “Mi auguro che operazioni come questa di oggi possano ripetersi con maggiore frequenza – ha dichiarato il sindaco Massimo Pelliccia – la collaborazione tra gli agenti della polizia locale, i carabinieri e la guardia di finanza ha portato ottimi risultati. Dunque, non posso far altro che augurarmi che queste attività di controllo possano ripetersi in diverse zone della città al fine di garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Insieme al comandante Testaverde stiamo pianificando una serie di interventi che ci permetteranno di agire con ancora maggiore determinazione contro parcheggiatori e venditori abusivi. Il nostro obiettivo – ha aggiunto il primo cittadino –  è duplice: tutelare i commercianti che pagano le tasse ed assicurare ai cittadini maggiore ordine e controllo durante lo svolgimento del mercato settimanale”.

L’intervento congiunto, svoltosi questa mattina, ha permesso di sanzionare ed allontanare diversi commercianti ambulanti non autorizzati e tutti i parcheggiatori abusivi presenti in zona, mentre gli uomini delle fiamme gialle hanno effettuato attività di specifica competenza in materia fiscale ed in materia di immigrazione clandestina.