Tragedia di Ciro, parla la fidanzata: “si precipitò in stazione perchè fece tardi”

Tragedia di Ciro, parla la fidanzata: “si precipitò in stazione perchè fece tardi”

La dichiarazione: “Ciro non aveva nessun motivo per lanciarsi sotto quel maledetto treno”


Ciro

ARZANO – Vanno avanti le indagini per capire la dinamica della morte di Ciro Ascione, il 16enne trovato morto sui binari alla stazione di Casoria. Nuovi dettagli emergono dalla deposizione della fidanzatina di Ciro, una sua coetanea residente ai quartieri Spagnoli.

La giovane racconta agli inquirenti che Ciro, nel giorno in cui si sono visti, e quindi nelle ultime ore di vita del giovane, era molto felice e non aveva mostrato nessun disturbo e nessun comportamento che avrebbe potuto prevedere la tragedia che sarebbe successa qualche ora dopo.

«Ciro non aveva nessun motivo per lanciarsi sotto quel maledetto treno, sabato siamo stati insieme tutto il pomeriggio e lui era sereno, felice». Queste le deposizioni in Questura: lei è stata probabilmente l’ultima a vederlo vivo prima del tragico incidente. Ed è stata lei a dare agli inquirenti un’indicazione importante:dicendo che quel giorno i due fidanzatini fecero tardi e che Ciro si sarebbe precipitato in stazione per non mancare all’appuntamento con il padre che lo aspettava alla stazione di Casoria.

La giova ha raccontato di come hanno passato il pomeriggio insieme e dai suoi racconti non si evince nessun indizio che possa portare al motivo della morte del giovane. La pista più accreditata per il momento resta quella che il ragazzo si sia aggrappato al treno in corsa appunto per non fare ulteriormente tardi e non mancare all’appuntamento con il padre.

A confermare l’ipotesi che il ragazzo si sia aggrappato al treno in corsa, ci sarebbe un video delle videocamere di sorveglianza che in questo momento è al vaglio degli inquirenti. Intanto, ieri sera, c’è stata una fiaccolata ad Arzano in memoria del 16enne che ha visto la partecipazione di centinaia di persone.

Questo il video della fiaccolata di ieri sera: https://goo.gl/aAZ5X9