Era in treno con oltre 100 dosi di cocaina: arrestato

Era in treno con oltre 100 dosi di cocaina: arrestato

Lo hanno scoperto, in un controllo, gli agenti della Polizia Ferroviaria nell’ambito di mirati servizi di contrasto alla criminalità


treno arrestato cocaina 100 dosi droga stazione campobasso casertano

CAMPOBASSO – Era sceso da un treno con 107 dosi cocaina: arrestato dalla Polfer nella stazione di Campobasso ungiovane pusher di Caserta. Era arrivato in treno da Napoli alla stazione di Campobasso con circa 50 grammi di cocaina suddivisi in 107 dosi, già confezionate e pronte per la vendita. Lo hanno scoperto, in un controllo, gli agenti della Polizia Ferroviaria nell’ambito di mirati servizi di contrasto alla criminalità e al traffico di sostanze stupefacenti.

O.G., queste le iniziali del giovane, 22 anni, originario di Caserta, è stato arrestato per trasporto e detenzione ai fini della vendita di sostanze stupefacenti. La Questura di Campobasso ha predisposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel capoluogo.

Resta aggiornato con le notizie del meridiano, clicca QUI

LEGGI ANCHE:

Era sfuggito al blitz della polizia: 20enne arrestato dai falchi