Gli esplode un petardo in mano mentre giocava in strada: grave 12enne

Gli esplode un petardo in mano mentre giocava in strada: grave 12enne

Il botto gli ha maciullato la mano destra. Sarà sottoposto ad un intervento chirurgico delicato


petardo

SPARANISE – Il Capodanno è passato da quasi due giorni, ma ci sono ancora persone che pagano le disattenzioni altrui nella notte di San Silvestro, come è accaduto oggi pomeriggio nel casertano, dove un bambino è rimasto ferito dall’esplosione di un petardo.

L’EPISODIO OGGI POMERIGGIO

Il ragazzino di 12 anni stava giovando per strada quando gli è esploso un petardo in mano. Non è ancora chiara la dinamica dell’episodio ma sembra che il piccolo abbia raccolto il botto inesploso a terra.

Il bambino dopo il ritrovamento ha provato ad accendere la miccia ed il petardo è esploso. Il botto gli ha maciullato la mano destra. Rischia di perdere alcune falangi.

E’ stato proprio il 12enne, da solo, a lanciare l’allarme, come riporta edizionecaserta.it recandosi nel parco giochi vicino dove è  immediatamente giunta sul posto l’ambulanza. Il ragazzino è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Vecchi Pellegrini di Napoli. Sarà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Capua.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI