Si aggirava con un fucile nei pressi di un asilo: bloccato dai Carabinieri

Si aggirava con un fucile nei pressi di un asilo: bloccato dai Carabinieri

L’allarme è stato lanciato da alcune insegnati, che hanno subito avvertito la preside dell’istituto comprensivo


asilo fucile recale bloccato carabinieri

RECALE (CE) –  Pericolo nei pressi di un asilo. Oggi pomeriggio, infatti, un uomo, come riporta ilmattino.it, si aggirava con un fucile nei paraggi della scuola materna «Camposciello» di Recale, cittadina alle porte di Caserta. Meno di un’ora fa, i carabinieri della stazione di Macerata Campania, agli ordini del comandante Baldassarre Nero, lo hanno bloccato e portato in caserma.

L’allarme è stato lanciato da alcune insegnati della scuola materna, che hanno prontamente avvertito la preside dell’istituto comprensivo «Giovanni XXIII», Giuseppina Presutto. La dirigente ha invocato l’arrivo dei militari, che, in pochi minuti, hanno fermato e disarmato l’uomo.

Il plesso «Camposciello» ospita anche il micronido intercomunale di Recale.

Foto di repertorio

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, clicca QUI 

LEGGI ANCHE:

Uomo armato in strada a Napoli: paura nella zona