Furto di attrezzi dal valore di 1 milione di euro: i carabinieri li ritrovano in una palestra del casertano

Furto di attrezzi dal valore di 1 milione di euro: i carabinieri li ritrovano in una palestra del casertano

Sei denunce, tra cui il proprietario di una palestra


furto

CASERTA – Furto da 1 milione di euro in una palestra, ben 22 spin bike sono state portate via da un deposito a Panighina e ritrovate in una palestra del casertano. Le attrezzature sono state individuate grazie ai numeri seriali e d’immatricolazione, sei acquirenti sono stati denunciati per ricettazione, grazie al loro monitoraggio da parte dei carabinieri è stato individuato il responsabile, un napoletano 52enne che dovrà rispondere di furto aggravato in concorso.

Ad agire sarebbe stata una banda di otto persone che, aiutate dalla mancanza di allarmi e videocamere di sorveglianza sono riuscite a mettere a segno il colpo il 4 ottobre, rubando 350 bici da spining di ultima generazione di Technogym di 3500 euro ognuna dotate di tablet, e cinque tapis roulant di 10.000 euro.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LEGGI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DALLA NOSTRA HOME PAGE