Giugliano, minaccia di morte la mamma e aggredisce i carabinieri: arrestato

Giugliano, minaccia di morte la mamma e aggredisce i carabinieri: arrestato

L’uomo pretendeva di farsi consegnare denaro contante verosimilmente necessario per acquistare la dose giornaliera di droga


aggredisce carabinieri

GIUGLIANO – Minaccia di morte la mamma e aggredisce i carabinieri. I carabinieri della locale compagnia, guidati dal capitano Antonio De Lise, hanno arrestato in flagranza per tentata estorsione continuata, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, un 43enne di Giugliano.

L’uomo veniva sorpreso dai militari nella propria abitazione mentre minacciava di morte – aggredendola verbalmente – la madre convivente 71enne, al fine di farsi consegnare denaro contante verosimilmente necessario per acquistare la dose giornaliera di sostanze stupefacenti.

Quando i carabinieri sono intervenuti, l’uomo ha reagito aggredendoli. Il 43enne però è stato prontamente bloccato dai militari che lo hanno ammanettato prima che potesse creare altri danni.

Nella circostanza i carabinieri hanno accertato che il 43enne poneva in essere analoghi comportamenti da circa due anni. L’uomo è ora richiuso all’interno del carcere di Poggioreale.