Il manifesto della baby-gang: “Facciamo paura, QS”

Il manifesto della baby-gang: “Facciamo paura, QS”

A postarla un bambino di soli 9 anni, che ha dedicato anche un pensiero al cugino latitante


il manifesto baby gang montesanto manifesto facebookil manifesto baby gang montesanto manifesto facebook

NAPOLI – Una foto locandina, come fosse il manifesto delle loro intenzioni bellicose. Pose da film, da duri, di ragazzi che hanno, probabilmente, solo modelli negativi di vita. E’ così che, sul social network Facebook, alcuni ragazzini tra i 9 e i 12 anni hanno postato una foto in cui si mostrano così, a marcare quello che sentono come il “loro” territorio. È la cosiddetta gang “Parrocchiella a Montesanto”. A postare la foto, un bambino di soli 9 anni “Facciamo paura, QS“, scrive, citando quello che è il loro motto. Poi la sigla della zona di appartenenza: QS, che sta per  Quartieri Spagnoli.

Sul profilo Facebook del bambino campeggiano foto del cugino latitante con dichiarazioni di fedeltà: “Mi manchi”, poi una foto  con l’attrice Cristina Donadio, che ha interpretato Chanel  (“Scianel”, da copione) in “Gomorra La Serie” ed altre foto dello stesso bambino che fuma sigarette e canne. Tra i commenti figurano emoticon bellicose di coltelli,  pistole e bombe. Ancora una volta, insomma, i social diventano cassa di risonanza di fenomeni di drammatica attualità come la violenza giovanile che comincia, senza solide basi, già in tenera età. La notizia è stata riportata in anteprima da stylo24.it.