Luciano se ne va a 25 anni: malore fatale mentre lavora nel suo bar di Aversa

Luciano se ne va a 25 anni: malore fatale mentre lavora nel suo bar di Aversa

I clienti hanno chiamato i soccorsi ma non c’è stato niente da fare


AVERSA – Un malore improvviso mentre lavorava nel suo bar in via Roma ad Aversa, se n’è andato così il 25enne Luciano Cellurale, giovane imprenditore molto noto in città soprattutto tra i tanti coetanei che frequentavano il suo locale che si affaccia sul quel parco Pozzi da cui ha preso il nome. Luciano si è accasciato al suolo davanti ai suoi clienti, che hanno chiamato subito i soccorsi: l’arrivo però è stato vano, per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Il corpo è stato trasportato al Policlinico per l’esame autoptico che evidenzierà la causa specifica di quel malore che si è portato via improvvisamente un ragazzo che aveva fatto della propria passione il lavoro della vita. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social network, la famiglia attende la restituzione della salma per predisporre l’ultimo saluto a Luciano.