Meningite killer: morta donna di 60 anni al Cotugno

Meningite killer: morta donna di 60 anni al Cotugno

La paziente è arrivata in condizioni critiche nel nosocomio napoletano


meningite

NAPOLI – Si contano ancora vittime a causa della meningite in Campania. Nella notte tra mercoledì e giovedì, secondo quanto riporta Il Mattino, al Cotugno di Napoli è morta una donna di 60 anni, La paziente, arrivata in condizioni critiche nel nosocomio napoletano, era affetta da febbre alta e continui mal di testa. Il primo soccorso alla 60enne di Torre del Greco, è stato dato al Cardarelli per poi essere trasferita al Cotugno in ambulanza.

Queste le parole di Carlo Tascini, primario dell’unità di emergenze infettivologiche a indirizzo neurologico del Cotugno «Nessun allarme, ogni anno registriamo circa 25 casi. Solitamente la concentrazione maggiore è nei mesi invernali, tra gennaio, febbraio e marzo. Senza dubbio va tenuta alta la guardia, soprattutto agendo sulla leva della prevenzione e dunque con la vaccinazione.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano Newsclicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage