Orrore ad Agropoli, donna trovata morta nel letto: era nuda e legata

Orrore ad Agropoli, donna trovata morta nel letto: era nuda e legata

La scoperta da parte dei carabinieri dopo una segnalazione di un vicino


donna

AGROPOLI – Choc nel salernitano, carabinieri scoprono il cadavere di una donna nuda, legata ed imbavagliata. Si tratta di una persona dall’apparente età di circa cinquant’anni e dai tratti orientali (potrebbe trattarsi di una cinese). Il corpo della vittima è stato trovato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Agropoli, dopo la segnalazione del proprietario dell’appartamento che aveva bussato più volte alla porta senza ottenere risposta, in uno stabile tra via Risorgimento e via Caravaggio, zona centrale della città. I militari, una volta entrati, si sono trovati davanti l’orribile scena. La 50enne era stesa sul letto, imbagliata, legata con la bocca nastrata.

DONNA RITROVATA MORTA IN CASA

I militari dell’arma hanno avviato le indagini, si batte la pista dell’omicidio o di una rapina finita male. La salma della donna è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO