Il padre di Ciro: “Non mi hanno fatto vedere il video. Voglio la verità!”

Il padre di Ciro: “Non mi hanno fatto vedere il video. Voglio la verità!”

Resta ancora un mistero la morte di Ciro Ascione, il 16enne di Arzano trovato cadavere sui binari della stazione di Casoria


ciro

ARZANO – La morte di Ciro Ascione resta ancora avvolta nel mistero. Alcuni video acquisiti dagli inquirenti riprendono il giovane 16enne aggrappato al treno per diversi chilometri per poi precipitare sotto le rotaie,  insomma non ci sarebbero dubbi, Ciro è stato vittima di un incidente. Ma questa versione dei fatti non convince per niente la famiglia di Ciro. Troppe incongruenze. Troppe versioni cambiate. Nessun testimone. Ciro è scomparso la sera del 19 gennaio, ritrovato poi cadavere il pomeriggio del 23 gennaio.

Di seguito riportiamo le parole del papà di Ciro Ascione in una telefonata in diretta alla trasmissione a “Chi l’ha visto?”

“Non sapevo niente del video che mostrerebbe mio figlio rincorrere il treno e salire sul predellino. L’ho appreso dalla vostra inviata”, il padre di Ciro a “Chi l’ha visto?” L‘indomani sono andato in questura e ho chiesto di vedere il video ma mi hanno detto che non lo avevano. Mi hanno dato troppe versioni diverse, ora voglio la verità”. Possibile che nessuno abbia visto il ragazzo rincorrere il treno?