Colpita da un proiettile all’addome: abbandonata in fin di vita davanti all’ospedale

Colpita da un proiettile all’addome: abbandonata in fin di vita davanti all’ospedale

La donna, giovanissima, è stata trasportata al nosocomio da uno sconosciuto che si è poi dileguato


addome

CASERTA –  Una ragazza di origini nordafricane è stata ferita con un colpo d’arma da fuoco all’addome ed è stata trasportata in gravi condizioni da un uomo sconosciuto presso l’ospedale del capoluogo che si è poi dileguato. Scaricata quindi dinanzi al nosocomio, la giovane è stata sottoposta ad  delicato intervento chirurgico, ma versa in fin di vita.

Poco dopo l’uomo si è ripresentato al presidio ospedale dove la ragazza è ricoverata. Potrebbe fornire dettagli importati sull’episodio che aiuterebbero gli inquirenti a far luce sul giallo.

Sul caso indagano i carabinieri.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI 

LEGGI ANCHE:

Colpito da un proiettile: è grave. Indagano i carabinieri