Proiettili esplosi fuori la casa del boss, si teme una guerra di camorra

Proiettili esplosi fuori la casa del boss, si teme una guerra di camorra

La sparatoria la scorsa notte, diversi i colpi esplosi nel portone dell’abitazione


proiettili

PORTICI – Proiettili esplosi contro la casa del boss. E’ accaduto questa notte a Portici.

I PROIETTILI ESPLOSI NELLA NOTTE

proiettiliDiversi colpi di pistola sono stati esplosi in via Cellini, sulla porta di ingresso di un condominio al piano terra. Colpiti anche i vetri della portineria, nel quale sono ben visibili tre buchi.

Nello stabile abita un 38enne, ritenuto l’attuale reggente del clan Vollaro e per questo sorvegliato speciale dalla pubblica sicurezza.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, per i rilievi balistici e che hanno avviato le indagini del caso.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SU FACEBOOK