Raffaele muore a 17 anni, la Terra dei fuochi continua a far vittime

Raffaele muore a 17 anni, la Terra dei fuochi continua a far vittime

Il giovane si è spento al Pausilipon, il cordoglio di don Patriciello


MARCIANISE – Raffaele è morto. Aveva 17 anni appena. Il linfoma di Hodgkin lo ha strappato ai suoi cari. Marcianise piange e prega. Preghiamo anche noi. Per Raffaele. Per la sua famiglia. Per la nostra terra. Così padre Maurizio Patriciello commenta su Facebook la scomparsa del giovane residente al rione Macello di Marcianise, dopo una lunga battaglia contro un male troppo forte e subdolo che non gli ha lasciato scampo, nonostante la sua voglia di vivere.

Il nome di Raffaele va ad accodarsi ad una lunghissima fila di tributi che la vasta area tra le province di Napoli e Caserta – la famigerata terra dei fuochi – continua a pagare quotidianamente. Si è spento al Pausilipon, oggi pomeriggio alle 15:30 il rito funebre, che si terrà alla chiesa della S.S. Annunziata di Marcianise.

TORNA ALLA HOME E SEGUICI SU FACEBOOK