Carabiniere si barrica in tribunale e si spara alla testa: è in fin di vita

Carabiniere si barrica in tribunale e si spara alla testa: è in fin di vita

L’uomo è un maresciallo dei carabinieri di 45 anni


tribunale

NAPOLI – Choc questa mattina al tribunale di Napoli, precisamente al 29° piano  della TORRE A del palazzo di giustizia. Un uomo delle forze dell’ordine – un maresciallo dei carabiniere in servizio presso il reparto servizi magistratura del Tribunale di Napoli di 45 anni – si  è chiuso all’interno di un’aula dell’edificio ed ha tentato di suicidarsi esplodendo un colpo con la pistola d’ordinanza alla testa. E’ in gravissime condizioni ed è stato trasportato d’urgenza in eliambulanza all’ospedale Cardarelli.

Non si conoscono al momento le cause dell’estremo gesto.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI