Tre minorenni rubano attrezzi da un cantiere nel napoletano: arrestati

Tre minorenni rubano attrezzi da un cantiere nel napoletano: arrestati

I giovanissimi sono stati portati al centro di prima accoglienza al viale Colle Aminei, a Napoli


un cantiere furto minorenni arrestati torre annunziataun cantiere furto minorenni arrestati torre annunziata

TORRE ANNUNZIATA – Rubano attrezzi da un cantiere, presi tre minorenni a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Protagonisti, ancora una volta, ragazzini del Parco Penniniello scoperti durante una scorribanda. Stavolta, come riporta ilmattino.it, due studenti di 14 anni ed uno di 15 sono stati arrestati per furto aggravato dai carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, impegnati in controlli notturni del quartiere agli ordini del maggiore Luigi Coppola e del tenente Luigi Cipriano.

 Una volta scattato l’antifurto perimetrale del cantiere edile proprio all’interno del Penniniello, i carabinieri sono intervenuti d’urgenza nel cantiere all’isolato 18 bloccando i giovanissimi che si erano immediatamente prima impossessati di alcuni attrezzi dopo essere penetrati all’interno del palazzo in costruzione forzando la recinzione. La refurtiva è stata trovata e restituita alla ditta, mentre i giovanissimi arrestati sono stati portati al centro di prima accoglienza al viale Colle Aminei.