Antonio, morto a 23 anni in uno schianto. La fidanzata ancora grave in ospedale

Antonio, morto a 23 anni in uno schianto. La fidanzata ancora grave in ospedale

TORRE DEL GRECO – Cerca disperatamente notizie di Antonio, ma non sa il tragico destino che è toccato al suo fidanzato.  M., la


antonio

TORRE DEL GRECO – Cerca disperatamente notizie di Antonio, ma non sa il tragico destino che è toccato al suo fidanzato. 

M., la ragazza di Antonio Masillo, morto sabato sera in seguito ad un tragico schianto auto – scooter su cui viaggiava la coppia, è ancora in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli. Secondo quanto appreso, è ricoverata in prognosi riservata e dovrà subire un’operazione al bacino.  Probabilmente non le verrà detto della morte del suo fidanzato fin quando non sarà fuori pericolo.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE

Erano in sella ad una moto Triumph Antonio Masillo e la sua fidanzata quando – per causa ancora da accertare – si sono schiantati contro un’auto che viaggiava sulla corsia opposta, una Fiat Punto, all’altezza di una nota attività ricreativa della zona.

Lo scontro tra i due mezzi è stato violentissimo: i due giovani occupanti la moto sono stati sbalzati a terra. Per Antonio l’impatto è stato fatale: è morto sul colpo. Sulla salma del giovane in questi giorni verrà effettuata l’autopsia.

Ricoverato sotto choc anche il conducente dell’auto contro la quale si è scontrata la moto. Si chiama E.A., 31 anni, e la sua posizione è al vaglio degli inquirenti. 

L’intera comunità di Torre del Greco e del Vesuviano si stringe al dolore della famiglia di Antonio e prega affinchè le condizioni della fidanzata possano migliorare.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI