Pura follia nel napoletano: bomba manda in frantumi due negozi

Pura follia nel napoletano: bomba manda in frantumi due negozi

Si sono registrati danni anche a due auto in sosta e ad una palazzina


bomba

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Notte di terrore a San Sebastiano al Vesuvio, dove nelle ore notturne è stata fatta esplodere una bomba carta in via Gramsci.  L’esplosione dell’ordigno ha mandato in frantumi le vetrina della farmacia, scardinato le insegne di due esercizi commerciali e divelto la serranda di un’agenzia immobiliare.

Secondo quanto riporta Il Mattino, si sono registrati danni anche a due auto in sosta e ad una palazzina, dalla quale si sono staccati gli intonaci. Sul posto i carabinieri della stazione di San Sebastiano. A quanto pare, il vero obiettivo del raid sarebbe l’agenzia immobiliare che infatti ha riportato i danni peggiori. Non ci sono dubbi sulla matrice dell’episodio: si è trattato di un raid di camorra  legato alle estorsioni.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage