Botte e ustioni sul corpo in famiglia: figlio gay denuncia

Botte e ustioni sul corpo in famiglia: figlio gay denuncia

Il 14enne ha ricevuto per mesi violenze di ogni tipo, fino alla denuncia


botte e ustioni

NAPOLI – Botte e ustioni sul corpo in famiglia: figlio gay denuncia. Il ragazzo è della provincia di Napoli, un minorenne di 14 anni ed ha subito violenze di ogni tipo per molti mesi, schiaffi, insulti, è stato cosparso di benzina su tutto il corpo, perché gay. La denuncia è partita da Fabrizio Marrazzo, portavoce del centro di accoglienza Gay Center, fino a quando la Procura di Napoli dopo aver ascoltato la versione della vittima ha deciso di trasferirlo in una struttura protetta, dopo aver monitorato quotidianamente la situazione attraverso il commissariato di polizia

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LEGGI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DALLA NOSTRA HOME PAGE