Bullismo, la mamma di Tiziana Cantone a Villaricca: “Le parole possono uccidere”

Bullismo, la mamma di Tiziana Cantone a Villaricca: “Le parole possono uccidere”

L’incontro con le scuole al Palazzo di Città


VILLARICCA – Giovani e bullismo, un fenomeno in costante crescita al centro del dibattito questa mattina a Villaricca, con particolare riferimento alla sua versione 2.0, quel Cyberbullismo che trova terreno fertile nel mondo social. Ospite dell’incontro, tenutosi nella sala consiliare del Palazzo di Città nell’ambito della settimana contro bullismo e cyberbullismo istituita in regione Campania, è stata Maria Teresa Giglio, mamma di quella Tiziana Cantone finita suo malgrado in una vorticosa spirale negativa che la portò a compiere il disperato gesto di togliersi la vita nella sua casa di Mugnano. La signora Giglio, ai nostri microfoni, chiede una legislazione più attenta a riguardo e esorta i giovani a non prendere alla leggera la vita virtuale: “Le parole possono uccidere – ha commentato – famiglie e scuola devono educarli al rispetto della persona anche quando si è dietro allo schermo di un computer o del telefonino”.

Al tavolo dei relatori il sindaco Maria Rosaria Punzo e l’assessore alle politiche sociali Loredana Granata. Con loro il presidente della commissione sanità in consiglio regionale Raffaele Topo, l’assessore alle politiche formative Giosuè Di Marino, il comandante della stazione dei carabinieri Maresciallo Salvatore Salvati, il dirigente medico della Polizia di Stato Giuliano Cioffi, il sovrintendente capo Rosaria Petriccione, Marinella Preziuso e Emilia Russo, rispettivamente psicopedagogista e avvocato dell’associazione Braccialetti Rosa. In platea i giovani alunni delle scuole del territorio Ada Negri, Giancarlo Siani, Don Mauro, Renato Cartesio e con una rappresentanza del progetto antibullismo Mobbast! nato all’istituto Luigi Galvani.

Di seguito le interviste a Maria Teresa Giglio, Rosaria Punzo e Loredana Granata:

Villaricca Bullismo

BULLISMO, LA MAMMA DI TIZIANA CANTONE A VILLARICCA: "LE PAROLE POSSONO UCCIDERE"LEGGI -> https://goo.gl/FMb2Q5

Pubblicato da Il Meridiano News su Mercoledì 7 febbraio 2018