Calcio, Bruno Mandragora non è più l’allenatore del Giugliano

Calcio, Bruno Mandragora non è più l’allenatore del Giugliano

Il tecnico, subentrato a campionato in corso ad Amorosetti, si è dimesso


GIUGLIANO – La FC Giugliano 1928 comunica che l’allenatore Bruno Mandragora ha rassegnato questa mattina le proprie dimissioni dalla guida tecnica della squadra e ringraziandolo per l’impegno profuso le stesse sono state accettate!

Bruno Mandragora ha rilasciato il seguente comunicato per salutare la piazza di Giugliano: “Dopo l’incontro avuto stamani con il Presidente Sestile, persona che ringrazierò sempre per gli alti valori umani, ho ritenuto rassegnare le mie dimissioni per il bene di tutti ed in primis per il Presidente, che fortemente mi ha sostenuto e anche sulle dimissioni ha dimostrato attaccamento per la mia persona e questo è un gesto che porterò dentro me, ma da uomo di calcio tenendo conto che i risultati sono mancati ho deciso di farmi da parte per il bene di questo Club, ma resterò sempre il primo tifoso di un popolo sportivo e meraviglioso del quale sono onorato di averne fatto parte. Ringrazio tutti, il Presidente Sestile, la squadra che ha sofferto con me e logicamente tutta la tifoseria. Le dimissioni rassegnate non le ritengo un fallimento, ma un atto di grande rispetto verso persone vere come il Presidente Sestile. Auguro con tutto il Cuore grandi traguardi al Giugliano Calcio”