Campi Flegrei, Beneduce (FI): “nostro impegno recuperare patrimonio storico”

Campi Flegrei, Beneduce (FI): “nostro impegno recuperare patrimonio storico”

“Una vicenda, quella sulla zona, tutta campana che non svolta mai verso un piano di recupero credibile e realizzabile” – è il commento del consigliere regionale


campi flegrei

NAPOLI – “Sembra inverosimile che l’eredità di bellezza e storia dei Campi Flegrei ceda il passo al degrado; una vicenda tutta campana che non svolta mai verso un piano di recupero credibile e realizzabile” – è il commento di Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e candidata al Senato nel collegio uninominale 4 che comprende l’area dei Campi Flegrei con i comuni di Pozzuoli e Monte di Procida. “Una cronaca quotidiana di pezzi di storia che rischiano di scomparire, come il Tempio di Apollo sommerso in questi giorni di pioggia dall’acqua esondata dal lago d’Averno oppure, nel migliore dei casi, chiusi per mancanza di energia elettrica come il Museo Archeologico”.

“Inertizzato l’Ente Parco Campi Flegrei per mancanza di personale e di risorse finanziare invece di prevedere dei ticket minimi di ingresso alle aree naturali si preferisce inibirle al pubblico”. “Una situazione paradossale resa ancora più ingessata dal groviglio e dalla sovrapposizione di competenze regionali e statali”. “Appena formato il governo – conclude la Beneduce – l’impegno della deputazione di Centro destra campana eletta al Senato è quello di tenere alta l’attenzione su Campi Flegrei per attrarre fondi e rigenerare un patrimonio archeologico e storico di livello mondiale”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI