Donna ricoverata in gravi condizioni dopo un aborto in casa

Donna ricoverata in gravi condizioni dopo un aborto in casa

Il feto è nato morto. La donna ha abortito nel bagno di casa sua mentre sopraggiungevano i soccorsi


aborto incinta gravi condizioni

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Una donna è stata ricoverata in gravi condizioni dopo un aborto in casa. E’ accaduto oggi nel casertano, a Santa Maria Capua Vetere. L’allarme- come riporta edizionecaserta.it- è stato lanciato poco prima di mezzogiorno. La donna, ora ricoverata in condizioni giudicate molto serie all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, era al quarto mese di gravidanza ed ha avvertito dolori lancinanti. Il feto è nato morto. La donna ha abortito nel bagno di casa sua mentre sopraggiungevano i soccorsi.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI

LEGGI ANCHE:

Va in clinica per abortire: 41enne in fin di vita