Finta elemosina e poi la rapina: arrestati due giovani

Finta elemosina e poi la rapina: arrestati due giovani

I ragazzi sono stati fermati dai militari subito dopo aver messo in atto una rapina nei pressi della stazione ferroviaria di Caserta.


finta elemosina

CASERTA –  Finta elemosina e poi la rapina: arrestati due giovani in zona ferrovia. A metterli in manette sono stati i carabinieri dell’aliquota della compagnia di Caserta. Rapina aggravata è l’accusa per Salvatore Pella di 25 anni e Giuseppe Desiato di 19 anni, entrambi di Maddaloni.

IL CASO

I ragazzi sono stati fermati dai militari subito dopo aver messo in atto una rapina nei pressi della stazione ferroviaria di Caserta. La vittima è un uomo di 47 anni di Scafati, i due hanno avvicinato la vittima fingendosi bisogni di soldi per pagare il biglietto del treno. Appena adescato l’uomo, gli hanno sottratto il portafogli, all’interno del quale erano custoditi 70 euro contanti. I rapinatori, appena terminate le formalità di arresto, sono stati trasportati e rinchiusi nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

 

TORNA ALLA HOME