Foibe, Flora Beneduce: “Nel giorno del ricordo affermare valori di pace e democrazia”

Foibe, Flora Beneduce: “Nel giorno del ricordo affermare valori di pace e democrazia”

“Una pagina di storia particolarmente difficile e complessa che si compone di momenti drammatici: dall’eccidio all’esodo”


beneduce

NAPOLI – “Restituire onore al sacrificio delle vittime delle foibe significa non dimenticare che la pacificazione etnica e religiosa è un valore assoluto” . “Ed è un valore che deve essere affermato attraverso il dialogo tenendo fermi i principi che la pace, la libertà e la fratellanza sono l’essenza della democrazia” – così Flora Beneduce, consigliere regionale campana di Forza Italia.

“Una pagina di storia particolarmente difficile e complessa quella delle foibe che si compone di momenti drammatici: dall’eccidio all’esodo”. “Oggi i fronti aperti delle guerre riportano indietro l’orologio della storia – continua la Beneduce – con il rischio che in una società sempre più smaterializzata la violenza e la sofferenza diventano solo immagini che a tratti fanno percepire il dolore e le atrocità”. “Anche per questo il ricordo assume un significato ancora più forte – conclude la consigliera – per non dimenticare di restare umani.