Frattamaggiore, rapina in una gioielleria: morto uno dei ladri

Frattamaggiore, rapina in una gioielleria: morto uno dei ladri

Da ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio. Scene di panico in strada


FRATTAMAGGIORE – Rapina finita in tragedia a Frattamaggiore, in Corso Durante. Tre malviventi sono entrati della gioielleria Corcione nel tardo pomeriggio di oggi, venendo però sorpresi dalla reazione del titolare che avrebbe esploso alcuni colpi della pistola che risulterebbe regolarmente detenuta.

A terra è finito Raffaele Ottaiano, di Caivano. Ha provato ad allontanarsi ma è stramazzato al suolo poco dopo, con ancora sul viso la maschera che indossava per tentare il colpo.

La banda era composta da tre persone, tutte con il volto travisato da Hulk. Sono arrivati in scooter. Ottaiano avrebbe puntato la propria arma contro il gioielliere, che ha reagito facendo fuoco.

I suoi complici hanno tentato la fuga, ma anche grazie all’intervento di un ispettore di polizia fuori servizio gli agenti intervenuti sono riusciti a fermare ed arrestare Luigi Lauro, 29 anni anch’egli di Caivano, mentre il terzo componente è riuscito a dileguarsi.

La Polizia è comunque sulle sue tracce e a breve potrebbe concludersi con il secondo arresto il pomeriggio di sangue che ha scosso Frattamaggiore.

IL VIDEO CHOC 

Frattamaggiore rapina

RAPINA E SPARI, MUORE UNO DEI LADRI: LE IMMAGINI CHOC I NOMI DI VITTIMA E ARRESTATI >> https://goo.gl/iW6bGR

Pubblicato da Il Meridiano News su sabato 10 febbraio 2018