Gioielliere uccide rapinatore mascherato: Spari tra la folla a Frattamaggiore

Gioielliere uccide rapinatore mascherato: Spari tra la folla a Frattamaggiore

Rapina finita tragicamente in pieno centro. Il video choc


gioielliere uccide rapinatore

FRATTAMAGGIORE – Gioielliere uccide rapinatore, far west in pieno centro a Frattamaggiore. Ieri una banda di rapinatori ha tentato la rapina con spaccata nella gioielleria Corcione di Corso Durante, in quel momento affollato di gente per lo shopping del sabato.

Il titolare ha reagito sparando diversi colpi di pistola che hanno colpito a morte uno dei malviventi. L’uomo aveva tentato di scappare, ma è stramazzato al suolo dopo aver percorso pochi metri.

I tre rapinatori sono arrivati in sella a due motorini alle 18:45 circa, erano mascherati da Hulk. Ma il titolare della gioielleria – dopo aver visto le armi – ha estratto una pistola e ne è nato un conflitto a fuoco nella zona pedonale del comune napoletano. Ad avere la peggio è stato uno dei banditi, Raffaele Ottaiano, originario di Caivano, colpito dalle pistolettate del negoziante.

Gli agenti lo hanno trovato in possesso di una pistola a tamburo che, secondo una prima ricostruzione dei fatti, avrebbe puntato contro il gioielliere che ha reagito al tentativo di rapina esplodendo il colpo di arma da fuoco che lo ha ucciso.

Gli altri malviventi erano riusciti a fuggire, ma uno di loro è stato inseguito e bloccato da un ispettore della polizia, in quel momento fuori servizio. Si tratta di Luigi Lauro, 29 anni anch’egli di Caivano. Gli inquirenti stringono il cerchio anche sul terzo componente della banda che sarebbe stato già identificato.

 

 CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

(SCONSIGLIATO AD UN PUBBLICO SENSIBILE)

Frattamaggiore, rapina in una gioielleria: morto uno dei ladri