Giugliano, accordo in extremis: l’istituto S. Giovanna Antida cambia gestione

Giugliano, accordo in extremis: l’istituto S. Giovanna Antida cambia gestione

La struttura passerà all’ente Parrocchia Sant’Anna


giugliano

GUGLIANO – Dopo la nostra anticipazione di stamattina, quando era tutto deciso per la chiusura dello storico Istituto delle Suore di S. Giovanna Antida, nel pomeriggio è stato risolutivo un incontro con il vescovo di Aversa Angelo Spinillo che allarmato dall’evolversi negativa dellla situazione si è fatto carico della questione riuscendo a trovare una soluzione che ad oggi evita la chiusura della scuola. Il parroco di Sant’Anna, don Massimo Del Prete, confermando quanto da noi pubblicato stamattina, ha inviato alla nostra redazione il comunicato che segue: “Volevo rendere ufficiale che l’Istituto Scolastico di Santa Giovanna Antida non chiuderà e che la gestione del nuovo anno 2018/19 passerà all’ente Parrocchia Sant’Anna.
Le iscrizioni quindi sono aperte e la continuità garantita. Si ringrazia per l’obiettivo raggiunto il Vescovo della Diocesi di Aversa Mons. Angelo Spinillo per la disponibilità e l’autorizzazione data alla Parrocchia di Sant’Anna e al suo legale rappresentante il Parroco don Massimo Del Prete nel subentrare come nuovo gestore, il Vicario Generale della Diocesi Mons. Franco Picone per aver accompagnato e seguito le trattative, il sindaco di Giugliano dott. Antonio Poziello molto vicino alla problematica per la disponibilità e le garanzie date in merito alla struttura, le famiglie dei bambini iscritti per la fiducia accordata e il personale docenti per la tenacia e la disponibilità data nel voler portare avanti la gestione del nuovo anno aiutando il Parroco. Un grazie anche alle Suore che hanno dato disponibilità  per il passaggio di gestione della Scuola alla Parrocchia affinché restasse aperta.”