Giugliano, irruzione nella casa di un pregiudicato: carabinieri arrestano 60enne

Giugliano, irruzione nella casa di un pregiudicato: carabinieri arrestano 60enne

L’uomo deve espiare una pena di 4 anni di reclusione


carabinieri

GIUGLIANO – 4 anni di reclusione per concorso in bancarotta commesso nel 2013 a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano. I carabinieri della compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Antonio De Lise, hanno arrestato Alfonso Russo, 60enne di Giugliano residente al Corso Campano.

I militari dell’arma hanno fatto irruzione nell’abitazione del pregiudicato ieri sera intorno alle 19:30 circa e lo hanno arrestato per il reato da lui commesso. L’uomo deve espiare una pena di 4 anni di reclusione ed è stato portato nella  casa circondariale di Napoli Poggioreale.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage